Rocca Meli Lupi di Soragna
Dimora storica della provincia di Parma
Rocca Meli Lupi di Soragna
Dimora storica della provincia di Parma

Rocca di Soragna Dimora Meli Lupi – Un Luogo Unico

Il castello della Rocca di Soragna è un maniero medioevale riedificato da Bonifacio e Antonio Lupi nel 1385.

La Rocca è una dimora storica, arricchita nel tempo di innumerevoli opere d’arte e di inestimabili testimonianze del passato, è sempre rimasta di proprietà dei Principi Meli Lupi che ancora oggi la abitano.

Il castello è facilmente accessibile dall’autostrada, situato nel cuore dell’Emilia, terra di eccellenze gastronomiche e antiche tradizioni.

La rocca Meli Lupi di Soragna è citata come un esempio prezioso del primo Barocco: le sue sale, infatti, conservano inalterati gli originari mobili e arredi, realizzati e dorati in buona parte a Venezia, che spiccano per sontuosità ed eleganza.

Per questo è da molti considerata una delle più sontuose dimore d’Italia cornice ideale per matrimoni da favola.

Le Sale della Rocca, riccamente affrescate e arredate con mobili del primo barocco , da 50 a 300 mq. che possono accogliere fino a 300 persone ,sono disponibili per l’organizzazione di banchetti nuziali, grazie anche al nostro ottimo catering di fiducia, in grado di realizzare qualsiasi tipo di menù a vostra richiesta.

La leggenda

Anticamente un crudele delitto ha tinte di rosso le mura della Rocca di Soragna

La costruzione

Il Castello di Soragna è un luogo storico e affascinante adatto anche per eventi aziendali, convegni e seminari, il nostro personale vi assisterà in ogni fase dell’organizzazione, dalla progettazione alla realizzazione di un evento di successo. Il nostro staff è composto da professionisti selezionati, in grado di gestire anche qualsiasi imprevisto si verifichi prima o durante l’evento.Il Castello Meli Lupi è anche la cornice ideale per battesimi, feste di anniversario o di fidanzamento, compleanno, party a tema e qualsiasi altro evento vogliate organizzare. Fondamentale per noi che chiunque prenda parte ad un evento che ha luogo nella Rocca di Soragna, trovi sempre soddisfatte le proprie esigenze e si senta a proprio agio, per questo curiamo ogni minimo particolare per rendere il tempo che trascorrerete con noi indimenticabile.

Entrata

Circondato su due lati da un affossato privo di acqua, il castello si apre all’esterno tramite un ponte in muratura edificato nel  ‘600 in sostituzione dell’originario ponte levatoio. L’accesso al castello è vegliato da due superbi leoni di pietra che tengono una palla tra le zampe anteriori.

Ala destra

La sala del Baglione, o “delle grottesche” , è detta così perché fu affrescata dal pittore cremonese Cesare Baglione (sec. XVI), che trovò la sua espressione artistica più efficace nella rappresentazione delle cosiddette “grottesche”, un particolare genere di ornati ispirato alle decorazioni pompeiane.

Ala centrale

La Sala del Bocchirale, che mette in comunicazione il cortile col giardino, reca al suo interno uno splendido arazzo francese del ‘600 trapuntato con perline e raffigurante animali esotici, proveniente, per eredità, dal castello di Lux in Borgogna.

Ala sinistra

Si sale al primo piano attraverso lo scalone d’onore realizzato dai fratelli Puignaghi di Brescia su progetto dell’architetto piacentino Carlo Virginio Draghi. La balaustra è in marmo rosso di Verona con sette putti in pietra bianca.

Lo stemma

Il solenne portamento del Castello di Soragna, sottolineato dai leoni settecenteschi all’ingresso e dallo stemma nobiliare
“un lupo rampante d’azzurro in un campo d’oro”,lo rendono un set suggestivo ed unico per
shooting fotografici, produzioni cinematografiche, televisive e pubblicitarie.

Il giardino

L’architettura e l’ampiezza di questa dimora storica, la varietà dei suoi spazi interni, le sale arredate, gli affreschi lungo le gallerie i corridoi ed esterni con un romantico giardino all’inglese, rendono la dimora storica uno scenario privilegiato per queste tipologie di attività

Per Informazioni, Visite e Prenotazioni